Si può fare

Asilo

L’asilo nido è un servizio educativo che assicura un adeguato sviluppo psicofisico e relazionale dei bambini frequentanti, in un quadro di continua ricerca di nuovi indirizzi educativi. Il servizio collabora con le famiglie e l’ambiente sociale credendo fortemente nella crescita e nella formazione dei bambini, nel rispetto dell’identità razziale, culturale e religiosa. L’asilo nido persegue lo scopo di erogare, i propri servizi a favore dei bambini che per diversi motivi di bisogno familiare necessitano di essere inseriti in questa tipologia di struttura; ogni qual volta si presenta l’esigenza, l’equipe pone in essere strumenti per la programmazione individualizzata rivolta a bambini con diversa abilità o particolari esigenze psico-sociali e garantisce percorsi di integrazione con i servizi specialistici e sociali territoriali.

Lo scricciolo

Da settembre 2017 la Si Può Fare Cooperativa Sociale Onlus ha vinto il bando emanato dal comune di Delebio per la gestione dell’asilo nido Lo Scricciolo. L’asilo ha strutturato la sua offerta dando la possibilità alle famiglie di scegliere tra due pacchetti orari:

- Full time: prevede l’accesso del/della figlio/a per l’intera giornata (complessivamente otto ore);

- Part time: prevede l’accesso del/della figlio/a per una parte della giornata prevedendo due opzioni: sei ore (part time mattutino) o quattro ore (part time pomeridiano).

Le attività sono rivolte a bambini nella fascia di età compresa tra tre mesi e tre anni, i genitori sono parte integrante nella stesura e nella condivisione del progetto educativo, elemento cardine che pone al centro la crescita sana del bimbo. La giornata ha una strutturazione studiata per rendere divertente ed al tempo stesso educativo il tempo trascorso all’asilo; l’organizzazione prevede momenti nei quali il gioco assume un carattere squisitamente ludico altri invece in cui dove si pongono in essere specifiche modalità ricreative al fine di accrescere l’aspetto educativo del bambino. L’accesso all’asilo avviene tramite la domanda di iscrizione effettuata tramite uno specifico modulo, i genitori devono accettare il regolamento e l’inserimento avviene gradualmente per alleggerire il distacco dalla famiglia.